il Blog

Come rinforzare le tue difese in emergenza

scritto da: D.ssa Monica Bossi
Medico chirurgo, specialista in Medicina Interna, Medicina Olistica e Omeopatia, Nutraceutica e Nutrizione Biologica. Docente universitaria in PNEI e Medicina Integrata e Preventiva.

Di seguito, vorrei indicarti dei semplici suggerimenti con “nome e cognome” di prodotti che puoi utilizzare… Ovviamente – è necessario specificarlo e sottolinearlo – puoi seguire i miei consigli solo se sei un adulto, a patto che tu non abbia eventuali sensibilità o allergie specifiche ai componenti e se, in concomitanza, non stai usando farmaci che potrebbero non essere compatibili con quanto ti indico.

Puoi mettere in pratica le mie indicazioni prima e dopo un evento conviviale (una cena o un pranzo di lavoro, una festa, un evento, un meeting o altro), dopo aver scoperto che la persona o il luogo che hai frequentato è risultato positivo al Covid19, quando inizi un viaggio più o meno lungo (aereo, treni etc).

N.B. La modalità e personalizzazione del trattamento, come per tutti gli “integratori”, va fatta seguendo i consigli del tuo medico specialista in medicina integrata o funzionale o preventiva e integrata, o del tuo farmacista di fiducia.

I prodotti da me consigliati di seguito, sotto la mia responsabilità e senza alcun ritorno di sorta, rappresentano alcuni dei miei normali strumenti di terapia e prevenzione perché affidabili e selezionati.

  • Propoli spray (1 o 2 spruzzi in gola): rinforza le difese locali – che, quindi, diventano sistemiche – soprattutto se hai già un po’ di mal di gola o presenti sintomi come la laringite da reflusso gastro-esofageo. Ricorda che ogni infezione locale di alcuni tratti in particolare dell’organismo (naso-gola, apparato digerente come stomaco e intestino) è una potenziale porta di ingresso dell’infezione da Covid19 (e, in generale, anche di altri virus) che si è visto aver maggior affinità per le mucose di questi tratti e, allo stesso tempo, possibile stimolo di diffusione della carica virale nel tuo organismo (ovvero il passaggio da semplice infezione/contagio a malattia da Covid19). Se hai mal di gola da reflusso o sindromi infiammatorie locali (gengiviti, parodontiti acute o croniche), puoi aiutarti anche facendo dei gargarismi – poi da deglutire – di acqua e probiotici sciolti mirati (es: Ergiphilus Plus, 2 CP). Questo aiuterà a “sedare” l’infiammazione locale (e chiudere la porta al virus).
  • Eie Lip Vit C (Adamah) (1 pipetta sotto la lingua, mattina e sera) e Eie Lip Vit D (Adamah) (1 pipetta sotto la lingua al giorno): sono note da molto tempo ma i recenti studi scientifici dimostrano la valenza Immuno-Modulante di Vit C e Vit D, visto il loro agire in particolare sull’immunità innata. Il consiglio è di assumere queste 2 vitamine (oltre che nel momento pandemico), per tutto il periodo prossimo (autunno-inverno), anche in associazione a quanto ti consiglio di seguito. 
  • Vegan D3 (nutriva): 20 gtt die, se vegani.         
  • Eie Lip Ox (Adamah): 1 pipetta sotto la lingua alla mattina. Ottima miscela di anti-ossidanti e promotori enzimatici di detossificazione, rigenerazione tissutale, stimolo immuno-modulante e attivazione metabolica. Rappresenta un aiuto soprattutto se sei affaticato o sotto pressione (fisica e psichica), se sei un fumatore, se tendi a infiammazioni croniche soprattutto dell’apparato respiratorio e intestinale (anche parassitario, microbico o disbiotico), se tendi ad appesantimenti digestivi epatici (steatosi, o periodo di abbuffate o eccessi alcoolici) o gastrici (gastrite Helicobacter positiva o negativa, reflusso gastro esofageo. In questo caso è necessaria anche altra terapia a scopo curativo). La sua azione diviene sia immuno-modulante (nell’abbassamento dello stato di infiammazione) che immuno-attivante (per rinforzare le difese specifiche dell’immunità innata) per il contenuto in avocado, n-acetilcisteina e in precursore di glutatione.
  • Papaia Fermentata (Immunage) normale o forte: 1 bustina al giorno per 7 giorni vicino all’evento. Poi, 1 bustina 2/3 volte a settimana, per tutto il periodo autunno/inverno o all’occorrenza. È noto lo stimolo immuno-modulante e immuno-attivante (per rinforzo delle difese specifiche dell’immunità innata) della papaia fermentata
  • Influel (Biogroup): 1 fl al mattino per i 7 gg vicino all’evento o a cicli per il periodo autunno/inverno. I suoi contenuti in piante ad azione immuno-stimolante (echinacea angustifoglia), adattogena (astragalo, rosa canina) e antiinfiammatoria (babtista, cannella, uncaria) lo rendono un valido strumento di aiuto in acuto e in cronico ciclico.
  • Defedril (Legren): 1 cp o 15 gtt, tre volte al dì. I suoi contenuti in piante ad azione immuno-stimolante (echinacea angustifoglia), adattogena (astragalo, rosa canina) e antiinfiammatoria (uncaria, rosa canina) lo rendono un valido strumento di aiuto in acuto e in cronico ciclico.

Lo stress apre le porte al virus

È importante sapere e ricordare che ogni qual volta sei “stressato”, per carico emotivo soprattutto di tipo negativistico (depressione, sconforto, rassegnazione, impotenza) o perché affaticato (ritmi di lavoro eccessivi, privazione di sonno), apri le porte ai virus in generale. In questo caso, aiutati con: 

  • Piante mirate sugli stati d’animo (Tiglio, Valeriana, Lavanda, etc in caso di eretismo nervoso/insonnia, biancospino, invece, in caso di eretismo vascolare-ritmico cardiaco) o prodotti complessi:
    • L72 della Lehing: 25/30 gtt s. lingua per sedare gli stati d’animo ossessivi-ansiosi o per l’insonnia (fino a 40-50 gtt con un po’ di acqua). Ricorda che la qualità del sonno è fondamentale per l’equilibrio emotivo, ormonale, metabolico e immunitario.
    • Eie Melissa (Adamah) 15 gtt s. lingua tre volte al dì; 
  • o con piante attogene (che aiutino cioè il tuo sistema ormonale e immunitario a essere “forte” anche quando tu, in realtà, non lo sei o sei già al limite (da assumere per tutto il tempo del sovraccarico): 
  • Eie Withania (Adamah) 15 gtt s. lingua tre volte al dì.
  • Nutriwithania (Nutriva) 2 c al mattino.
  • Fitorhodiola (Solgar) 1c al mattino.  

 Prossimo post: Gli “insospettabili fragili”

potrebbe interessarti anche…

Facciamo ordine: CONTAGIATO NON SIGNIFICA MALATO

Facciamo ordine: CONTAGIATO NON SIGNIFICA MALATO

Il termine CONTAGIATO implica che un soggettto ha contratto un infezione per modalità diretta o indiretta. In caso del nuovo coronavirus pandemico (19 ,detto anche Sars-CoV2 perché potenzialmente capace di indurre una malattia specifica chiamata Sindrome Severa Acuta Respiratoria 2) , le vie di diffusione da persona a persona sono: Dirette: attraverso la saliva e le […]

leggi tutto

iscriviti alla newsletter

per essere sempre aggiornato sugli ultimi articoli pubblicati nel nostro Blog

Come funziona la visita online via Skype

L’analisi biotipologica improntata sulla raccolta anamnestica, l’individuale modalità di vivere quotidianamente (attività fisica, abitudini alimentari, modalità di stressarsi) e le fattezze fisiche specifiche, è un possibile strumento di medicina preventiva da farsi anche on-line. Corredata dalla prescrizione personalizzata di esami (metabolico, ormonali, immunitari, nutrizionali o genetici) che, rivalutati dallo specialista in un secondo tempo, permettono l’impostazione di un corretto stile di vita o l’integrazione terapeutica finalizzata alla prevenzione o al riequilibrio della salute.

Prenota una visita o chiedi maggiori informazioni

invia una mail a:
ambulatorio.drbossi@qualisvitae.it
oppure contattaci al numero
+39 348 7943523

Share This